Suggerimenti per la casa

Anche se l’adesivo è stato attaccato per 50 anni, viene immediatamente rimosso. Dopo questo trucco non rimane alcuna traccia di colla.

313views

Forse il vostro frigorifero o la vostra scrivania sono “decorati” con gli adesivi che i vostri figli vi hanno attaccato. O i vostri nuovi bicchieri da vino. A volte alcuni di loro non vogliono abbandonare i tessuti. Avete provato a rimuoverli, ma non è andata molto bene. E ora vi ritrovate a dover guardare carte antiestetiche e a brandelli con residui di colla.

Abbiamo una soluzione per voi. Con i seguenti suggerimenti, potrete sbarazzarvi degli adesivi o dei loro residui su qualsiasi superficie. E non ne rimarrà traccia.

Alcool o benzina sul vetro

Esistono due modi per rimuovere le decorazioni indesiderate dal vetro. Immergere completamente il vetro, o un piccolo oggetto, in una soluzione di acqua e soda da lavaggio e lasciarlo in ammollo. In questo modo, le decorazioni si staccheranno perfettamente.

Per gli oggetti che non possono essere immersi, come ad esempio una finestra o uno specchio, applicare un po’ di alcool per sfregamento, di solvente per unghie o di olio per bambini e lasciare agire per tutta la notte. Il mattino dopo si potrà raschiare via. Si può anche usare della benzina sul vetro.

Per il legno, asciugacapelli e aceto

Se gli adesivi si trovano su mobili o oggetti in legno, sarà più difficile perché il legno è poroso. L’adesivo probabilmente aderirà meglio ad esso. Quindi scaldate prima gli adesivi con un asciugacapelli e poi staccate con cura quelli caldi.

Se non funziona, metteteci sopra un pezzo di stoffa imbevuto di aceto e lasciateveli sopra. Rimuovere i residui di carta e colla con un raschietto di plastica e trattare la superficie con un lucidante per legno.

Per metallo e plastica, olio e soda

Se avete decalcomanie indesiderate su oggetti metallici, bagnatele accuratamente e raschiatele via con una spatola di plastica o una vecchia carta di credito. Poi mescolate olio e bicarbonato di sodio e applicate la miscela sui residui di colla. Lasciare agire per un po’ e lavare.

Spennellare gli adesivi sulla plastica con olio vegetale e, dopo 5 minuti, lavare con acqua calda e sapone e rimuovere. Anche in questo caso, tuttavia, la benzina industriale è utile in entrambi i casi.

Aceto per la ceramica

Coprite gli adesivi indesiderati su porcellana e ceramica con un panno imbevuto di aceto riscaldato per ½ ora. In questo modo si staccheranno bene insieme ai residui di colla. Se rimane della colla, cancellatela con una gomma da matita.

Il modo migliore per ottenere gli adesivi su tessuto è mettere il tessuto nel congelatore per 1 ora.. Dopo averlo estratto, strappare immediatamente quanti più pezzi induriti possibile e inumidire la colla rimanente con acqua e qualche goccia di detersivo per piatti.

Non ha funzionato? Provate con qualcos’altro

Anche il burro di arachidi o la maionese possono rimuovere gli adesivi dal vetro. Il grasso è sorprendentemente efficace nel dissolvere la colla.

Fate attenzione a non graffiare le superfici degli oggetti in modo irreversibile con un oggetto appuntito. O rovinare il legno con olio grasso. Il vantaggio è che la maggior parte di queste materie prime si trova nella dispensa di casa e non è necessario spendere un centesimo.

Foto: Shutterstock

Leave a Response

Giulia
Mi chiamo Maria e voglio condividere con voi la mia esperienza e le mie conoscenze su utili consigli per la casa e trucchi per la vita quotidiana. Fin dall'infanzia sono stata affascinata dai vari modi di semplificare le attività quotidiane e ho costantemente sperimentato modi per ottimizzare le faccende domestiche. Lavorando in diversi ambiti della vita, ho affrontato molti problemi quotidiani, ho trovato soluzioni efficaci e ho reso la mia vita più semplice e comoda.